Donna kazaka: qual è il suo segreto?

Donna kazaka: qual è il suo segreto?

Ho conosciuto Tatiana pochi anni fa, in occasione alla conferenza internazionale “Futuro dell’industria dating internazionale”. Sono rimasta subito colpita dalla sua bellezza, femminilità da quell’aria mansueta e riservata, da quel suo sguardo misterioso ed intenso. Era accompagnata dal marito francese, Victor, e vivevano entrambi in Francia. Tatiana comunicava perfettamente in inglese, in russo e in francese. Era a suo agio con chiunque, e dietro a quell’aria modesta, associata a un senso di proporzione, si nascondeva una donna sicura, decisa, magnetica.

Incuriosita da questa creatura affascinante, non ho potuto fare a meno di tentare di conoscerla, e nonostante la nostra differenza d’età lei si è subito dimostrata affettuosa e tenera nei miei confronti. Abbiamo passato molto tempo insieme, e siamo in ottimi rapporti, e lei viene spesso in Italia a trovarmi. Perché è vero, nonostante siano molto devote alla famiglia, le donne kazake sono allo stesso tempo molto indipendenti.

E’ ripensando proprio a Tatiana che ho pensato che portare alla mia agenzia matrimoniale delle donne kazake potesse essere un valore aggiunto. In effetti, il Kazakistan è un paese vastissimo per proporzioni (è cinque volte più grande della Francia!), con una cultura fondata sul rispetto reciproco, sulla famiglia e sulle tradizioni. Ha una popolazione istruita (circa 150 università), multietnica (kazachi ma anche russi, tartari, tedeschi, uzbeki, lituani..), ed anche la cucina è una vera passione in questo meraviglioso paese, dove le donne amano prendersi cura dei propri cari dedicandosi a preparazioni di pietanze eccellenti nel gusto, ma salutari.

Le donne kazake sono fantastiche, molto simili alle donne russe e ucraine. Parlano praticamente tutte il russo, sono ben istruite, sportive, ma restano conservatrici, ben attaccate ai valori trasmessi dalla tradizione e dalla famiglia. Fin dall’infanzia la ragazza è preparata per il matrimonio e si insinuano in lei le norme di comportamento di una donna degna. Una donna kazaka è una moglie saggia e rispettosa, una madre amorevole, consigliera e compassionevole, la cui vera bellezza sta nel sapere ispirare il suo uomo, al quale lei resta sempre grata. Per una donna kazaka, la verginità è importante e dato che sono molto tradizionali, si sposano molto presto, verso i 23-24 anni, ma non è facile per loro trovare un uomo affidabile, a causa dalla disparità numerica tra uomini e donne, in un rapporto di uno a otto!! L’uomo può quindi permettersi di avere più compagne, ed è addirittura legale per un uomo legarsi a più donne nel vincolo matrimoniale. Questo comportamento non è ben visto dalle giovani kazake e forse anche per questo, scelgono di trasferirsi in altri Paesi del mondo, per trovare l’uomo con cui sperano di passare il resto della loro vita.

Le donne kazake hanno un atteggiamento del tutto propositivo verso uomini più grandi di loro, perché potrebbero essere più affidabili sotto questo punto di vista. Sono donne che apprezzano l’uomo di buon senso intenzionato a fare una famiglia, a dare loro dei figli e sperano poi di essere loro le custodi delle tradizioni familiari, le linee guida del valore. Combinando armoniosamente con il loro carattere il rispetto per le regole tradizionali di comportamento e il desiderio di tenere il passo con il moderno corso della vita, tengono in mano decisamente la chiave per la stabilità e la prosperità.

Donne giovani e bellissime, affettuose, autonome, fiere della loro reputazione, capaci di crescere i loro figli con immensa devozione. E cosa potrebbe esserci di più prezioso di una famiglia? Vorrei quindi presentarvi alcune donne kazake, che sono desiderose di conoscere uomini seri italiani. A presto organizzerò il loro primo viaggio proprio qui a Milano. Spero di aprire le porte a tanti nuovi incontri, quindi vi aggiorneremo presto! Intanto con la registrazione gratuita al sito, potrete cominciare a consultare le loro schede!

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*